fbpx

Inverter [PG - BLOG] (2)

I forni a microonde tradizionali funzionano solo a potenza massima e alternano di continuo accensioni e spegnimenti per simulare i valori intermedi e bassi. La tecnologia Inverter invece si basa su un altro principio: può emettere microonde con continuità indifferentemente dal livello di potenza selezionato (alto, medio e basso) e non solo su quello massimo, garantendo in questo modo una cottura molto più omogenea. L’erogazione controllata di energia può mantenere la temperatura dei cibi ad un livello costante, senza scuocere. Arrosti di carne e torte da forno, ad esempio, possono essere mantenuti in caldo fino al momento in cui li servirete in tavola.
Decongelamento
A tutti è capitato di mangiare una pietanza riscaldata – una lasagna, per esempio – in apparenza calda, ma poi gelida al suo interno. Questo non accade con i forni microonde inverter: grazie a questa tecnologia il decongelamento è uniforme e il cibo non inizia a cuocere all’esterno se dentro è ancora congelato.

Ma i vantaggi dalla tecnologia Inverter non riguardano solo uniformità di cottura, riscaldamento e scongelamento dei cibi. Ecco una serie di altri benefici tangibili:

– Gusto: il sistema Inverter regola la potenza destinata alla cottura di ogni alimento rispettandone le caratteristiche ed esaltando il gusto e la fragranza di ogni piatto.

– Spazio: Grazie alle ridotte dimensioni del circuito, lo spazio esterno è stato ottimizzato e la capacità interna dei forni è invece aumentata. Questo significa poter cucinare maggiore quantità di alimenti.

– Tempo: L’emissione continua delle microonde a potenza variabile velocizza i programmi di cottura, scongelamento e riscaldamento.

– Risparmio: L’efficienza del sistema Inverter garantisce un risparmio energetico del 50% in stand by e del 10% in fase di utilizzo.

IL TEAM

PAGANINI GRAZIANO & C.

Bisogno di Assistenza?